Un'Europa libera da sostanze tossiche!

A Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, a Roberta Metsola, presidente del Parlamento Europeo; a Alexander De Croo, presidente del Consiglio dell’Unione Europea, alla Commissione europea, al Parlamento Europeo e ai capi di stato europei

Petizione

Chiediamo un'Europa libera da sostanze tossiche e di vietare le sostanze chimiche che danneggiano gli esseri umani ed inquinano la natura, l’aria e le acque.  

  • Attuare pienamente le promesse dell'Unione Europea sulla sua Strategia sulle sostanze chimiche per la sostenibilità, per garantire un'Europa libera da sostanze tossiche entro il 2030.
  • Un'attenzione particolare deve essere rivolta a correggere l'obsoleta legge sul controllo delle sostanze chimiche, REACH, per garantire la rapida messa al bando delle sostanze chimiche più dannose nei prodotti di consumo quotidiano. 
  • Attuare pienamente il piano d'azione dell'Unione Europea per l'eliminazione graduale delle Sostanze Alchilate Perfluorurate o Polifluorurate (comunemente chiamate PFAS o forever chemicals) e un divieto per i PFAS in settori come la produzione di giocattoli, cosmetici, imballaggi e materiali a contatto con gli alimenti.
  • Aiutare le comunità colpite dall'inquinamento dai PFAS e garantire un monitoraggio approfondito, la bonifica, l'igienizzazione dei terreni, la salute e altri piani in risposta alle loro esigenze. Incriminare i produttori di PFAS e le aziende ad essi collegate.
Leggi ancora

Perché è importante?

 

Niente è per sempre. Tranne le sostanze chimiche Alchilate Perfluorurate o Polifluorurate, comunemente chiamate PFAS o “forever chemicals”. Ogni giorno entriamo a contatto con queste sostanze chimiche tossiche presenti in tantissimi articoli, dalle confezioni degli alimenti alle padelle, passando per gli indumenti impermeabili. [1]

Non sorprende, quindi, che in tutta Europa le persone stiano riscontrando, nel proprio corpo, livelli elevati di queste sostanze, che possono provocare tumori, infertilità e danni al fegato. [2]

Eppure, alle multinazionali come 3M, Dupont e Bayer-Monsanto non interessa. Loro continuano ad usarle e per decine di anni hanno mentito sull’impatto di queste sostanze sull'acqua, sull’aria e sui nostri corpi.

Per ben 50 anni, queste e altre aziende hanno tenuto nascosti gli studi sui pericoli dei PFAS, mentendo anche ai lavoratori delle loro stesse fabbriche! [3] Ora che i giornalisti hanno scoperto la verità, queste aziende spendono 20 milioni di euro all’anno in attività di lobby, per convincere i nostri rappresentanti a continuare ad usare queste sostanze chimiche tossiche. [4]

E la cosa peggiore è che ci stanno riuscendo. In Europa, era già stato abbozzato un piano per eliminare queste sostanze chimiche, ma attualmente è rinchiuso in un cassetto. Dobbiamo chiedere ai leader europei di implementare questo piano.Il tempo scorre velocemente per i leader europei che sperano di essere rieletti tra 4 mesi. Se tante persone, da tutta Europa, dimostrano di avere a cuore questo problema, i politici saranno costretti ad ascoltare le nostre voci. Aggiungi il tuo nome all’appello per chiedere di vietare le sostanze chimiche tossiche.

Leggi ancora

Riferimenti:

[1] Con l’acronimo PFAS facciamo riferimento alle sostanze alchilate perfluorurate o polifluorurate, un gruppo di oltre 4.700 sostanze chimiche create dall’uomo, impiegate per le loro proprietà di repellenza di grassi e acqua, e per la loro resistenza alle alte temperature.

https://eeb.org/work-areas/industry-health/pfas/

[2] https://eeb.org/european-citizens-alarmingly-high-chemical-exposure/, https://www.lemonde.fr/en/les-decodeurs/article/2023/02/23/revealed-the-massive-contamination-of-europe-by-pfas-forever-chemicals_6016906_8.html

I giornalisti hanno mappato le aree critiche contaminate dai PFAS in tutta Europa https://foreverpollution.eu/ 

[3] https://time.com/6284266/pfas-forever-chemicals-manufacturers-kept-secret/ https://www.bnnvara.nl/zembla/artikelen/de-pfas-doofpot

[4] https://corporateeurope.org/en/2023/07/toxics-industry-fights-back-against-proposed-forever-chemicals-ban

In collaborazione con:

         

Firma Ora

    Stai firmando come
    Non sei tu?

    WeMove Europe sta lottando per un mondo migliore e abbiamo bisogno di persone come te che si uniscano alla nostra comunità di 1,2 milioni di cittadine e cittadini che usano il loro potere per costruire un’Europa più giusta. Già ora stai alimentando questa campagna, ma cliccando su "Sì" riceverai una gamma più ampia di campagne che hanno bisogno del tuo superpotere. Iscriviti per saperne di più e fare la differenza.